754 milioni di euro l’anno scorso spesi per regali sbagliati

 

Da un sondaggio di Ebay, è emerso che solo nell'anno 2011 il valore dei regali sbagliati ammonta a 754 milioni di euro

Ultima corsa per i regali di Natale. A pochi giorni dalla vigilia si fa un resoconto di quali ed a chi dover consegnare un pensiero con affetto.

Puntualmente però l’affetto non ha gusto, o almeno non quello del destinatario del pensiero, e si finisce spesso per fare un “regalo indesiderato” di cui si cerca di sbarazzarsene il prima possibile.

Lo afferma una fonte abbastanza autorevole in fatto di regali “riciclati”. Secondo un sondaggio fatto da Ebay, portale maggiore di vendite on line, su un campione di 1.022 intervistati, tra i 16 ed i 54 anni, nell’anno 2011 sono stati donati regali non graditi, per il valore di 754 milioni di euro. Una cifra, se ci fermiamo un attimo a pensare, veramente cospicua.

Qual è quindi la soluzione adottata dagli italiani rimasti a bocca asciutta? Le scelte sono due: il riciclo o la rivendita. Nonostante si pensi che la prima sia la più utilizzata, di fatto è la seconda ad avere più successo.

La stragrande maggioranza dei regali indesiderati infatti viene rivenduta su Ebay,  il famigerato sito di aste online che offre ai propri utenti la possibilità di vendere e comprare oggetti sia nuovi che usati . Sempre secondo il sondaggio del 2011, pare anche che gli italiani, siano anche i più veloci d’Europa a far partire la vendita, visto che dal 7 gennaio già ci sono oggetti on line. Germania e Gran Bretagna, invece, se la prendono piuttosto comoda, iniziando le vendite intorno al 27 gennaio.

Gli oggetti venduti on line sono di ogni genere, ma in Italia i più quotati sono gli accessori, l’abbigliamento, ma anche libri e prodotti di tecnologia.

Una soluzione piuttosto intelligente, se si pensa che alle volte non abbiamo l’opportunità di cambiare i  regali scegliendone alcuni che ci piacciono. In questa maniera, la maggior parte di chi sceglie questo modo alternativo di vendita, potrà riacquistare il tanto atteso “regalo desiderato”.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
754 milioni di euro l’anno scorso spesi per regali sbagliati  

Tag

,

Articoli simili

Autore

Laureanda in Giurisprudenza, ha iniziato a scrivere da due anni e si è ritrovata avvolta in una nuova passione senza accorgersene. Dove c’è un posto in cui raccontare qualcosa, esprimere un’opinione, portare avanti un progetto di ricerca c'è, pronta a dare un contributo e ad arricchire il suo bagaglio di esperienze.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento