Bonus bebè 2014: prestito fino a 5000 euro per nuovi nati

 

La Legge di stabilità accorda il Bonus Bebè 2014 ai neogenitori sostenendo un prestito di 5000 euro per i nuovi nati da restituire entro 5 anni.

Prestiti di 5000 euro per neonati. Fiocco blu o rosa, per favorire l’accesso al credito delle famiglie con un nuovo figlio, c’è il Bonus bebè 2014.

Ufficialmente è il Fondo Nuovi Nati, che la Legge di stabilità ha rinnovato, facendovi confluire inoltre 22 milioni di euro residui del precedente “Fondo di credito per i nuovi nati”. Non un contributo a fondo perduto come in passato, ma un accesso di favore al credito per le famiglie.

L’accordo tra il Governo e l’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana, prorogato fino a fine 2014, impegna le banche che hanno aderito all’iniziativa a erogare il prestito mantenendo tassi di interesse molto convenienti e un Taeg (tasso annuo, effettivo e globale) fisso dimezzato rispetto al Tegm (tasso effettivo, globale e medio).

Non ci sono limiti di reddito per accedere al finanziamento ed è possibile ottenere un prestito  per ogni figlio di 5000 euro, da restituire in massimo 5 anni. Si può chiedere inoltre il prestito solo per figlio, o più prestiti agevolati nel caso di più figli.

Bonus bebè 2014: ecco come funziona

Possono accedere al Fondo nuovi nati 2014 coloro che esercitano la potestà genitoriale, facendone domanda entro il 30 giugno dell’anno successivo alla nascita o all’adozione del bambino.

Per le adozioni nazionali si fa riferimento alla sentenza di affidamento preadottivo o di adozione definitiva. Per le adozioni internazionali si fa riferimento al provvedimento di autorizzazione all’ingresso e alla residenza permanente del minore rilasciato dalla Commissione per le adozioni internazionali, sia per le adozioni pronunciate all’estero che per quelle pronunciate in Italia a conclusione del periodo di affidamento preadottivo.

Lo Stato, tramite il Fondo, garantisce fino al 50% dell’ammontare del finanziamento. Questo fa sì che la banca aderente all’iniziativa applichi un tasso di interesse inferiore a quello corrente. Tuttavia spetta alla banca accertare l’ammissione alla garanzia del Fondo, concordando inoltre col beneficiario l’importo finanziabile, da 1000 fino a 5000 euro, e il periodo di restituzione, suddiviso in rate mensili.

E’ sempre possibile estinguere il debito in un’unica soluzione e in caso di insolvenza si applicano le ordinarie procedure esecutive per il recupero del credito.

I prestiti agevolati sono tali che, ad esempio, ipotizzando un finanziamento di 5 mila euro da restituire in 5 anni si avranno rate mensili per poco meno di 100 euro.

Come richiedere il fondo nuovi nati 2014

La richiesta va presentata direttamente a una delle banche aderenti, nella lista consultabile sul sito Fondo Nuovi Nati (www.fondonuovinati.it) o ABI (www.abi.it). Per la domanda, bisogna compilare l’apposito modulo fornito dalla banca, dichiarando:

  • le proprie generalità e quelle del minore nato a adottato (specificando in tal caso gli estremi del provvedimento): Nome e Cognome, Luogo e Data di nascita, Codice fiscale;
  • l’esercizio della potestà genitoriale sul minore, specificando se si esercita tale potestà da solo a insieme ad altro soggetto;
  • in caso di esercizio della potestà condiviso, generalità dell’altro soggetto e dichiarazione che è richiesto un solo prestito per ogni minore.

Va detto infine che la normativa non fa alcuna distinzione tra cittadini e stranieri regolarmente soggiornanti: è infatti la banca a valutare in merito alla concessione del prestito in base al titolo e alla durata del soggiorno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Bonus bebè 2014: prestito fino a 5000 euro per nuovi nati  

Tag

, , ,

Articoli simili

Autore

41 anni, laurea in giurisprudenza. Esperta in comunicazione e relazioni pubbliche, in particolare nello sviluppo strategico e coerente delle attività di comunicazione Corporate e Consumer, gestione diretta delle media relation e media partnership, ideazione e gestione di progetti e campagne d’informazione sociale. Curiosa, esprime le proprie scelte con intrepida avventura, consapevolezza, disciplina e amore profondo, perché ogni istante è sapore e opportunità.

 
 

5 Commenti

  1. b scrive:

    ….si parla tanto di qst iniziativa ma le banche nn possono procedere alle richieste xkè i fondi sono bloccati…altro k aiuto alle fam!!

 
 

Lascia un commento