Consolidamento debiti: come funziona e cosa significa

 

I prestiti consolidamento debiti sono un'opportunità finanziaria che consente di mettere ordine tra i crediti che si devono rimborsare a diversi enti.

I prestiti personali per consolidamento debiti sono un’aiuto concreto in questo periodo di crisi quando ci si ritrova con diversi debiti. La definizione tecnica del “consolidamento debiti” è questa: “è un prodotto finanziario che permette di “consolidare”, ovvero “rendere solidi”, in senso figurato, i debiti assunti attraverso finanziamenti o mutui

Un prestito per pagare altri prestiti sembra avere una accezione negativa. Ma non la ha, se si guarda bene – come sempre – ciò che si firma e si capisce che tipo di impegno si va a sottoscrivere.

Consolidamento debiti, cosa significa e che istituto finanziario è

Secondo le norme vigenti in Italia, il prestito di consolidamento è un prestito strutturato con importi fino a 30.000 euro e un ammortamento massimo di 120 mesi. Solitamente si interviene su più prestiti aperti con diversi istituti finanziari, che vengono sostituiti da un unico debito con un solo soggetto cui restituire periodicamente una rata più bassa e, a volte, anche ottenere liquidità aggiuntiva.

A chi richiedere il consolidamento debiti

Se ho un debito con un ente X, sarà l’ente Y a farsi carico di estinguerlo per poi chiedere a me il pagamento delle rate. Il finanziamento per pagare debiti lo eroga, comunque, un ente finanziario.

Comune funziona il consolidamento debiti

L’ente finanziario cui ci siamo rivolti valuta la richiesta, e se la accetta va ad estinguere esso i debiti che il contraente ha attivato con altri. Poi chiede l’importo indietro, ma ricontrattato con tempistiche e rate diverse, che vengano maggiormente incontro alle richieste di chi ha il debito di modo da permettergli un rientro in condizioni maggiormente favorevoli.

Il consolidamento debiti non è solo un finanziamento per pagare debiti

Infatti, oltre che per andare a chiudere i debiti che si sono aperti in passato, il consolidamento debiti può servire anche per ottenere, se ne ho bisogno nuova liquidità, sempre che per i prestiti vecchi sia prevista l’estinzione anticipata.

Il finanziamento per pagare debiti strumento anche per le aziende

Non sono solo i privati in difficoltà a cercare il consolidamento debiti. Anzi il prestito per pagare altri prestiti è spesso una vera e propria strategia aziendale. In questo caso l’impresa decide scientemente di estinguere tutti i debiti accumulati, ad esempio, nel breve periodo. Non li esaurisce, in realtà, ma li sposta su una nuova forma di finanziamento, magari a tassi più agevolati o con tempi di restituzione più lunghi.

Perchè alle aziende conviene scegliere il consolidamento debiti

Soprattutto in tempo di crisi, il finanziamento per pagare debiti permette di avere rate di minore importo, e quindi di usare meno liquidità per pagare i debiti: i flussi di cassa ne traggono molto beneficio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Consolidamento debiti: come funziona e cosa significa  

Tag

,

Articoli simili

Autore

Giornalista content editor esperta di seo e specializzata in economia, cronaca interna e cronaca estera. Insegno comunicazione e giornalismo

 
 

2 Commenti

  1. Gerardo scrive:

    Per molto tempo mi sono chiesto la differenza tra consolidamento e ristrutturazione debiti, soprattutto come funziona a livello percettivo. Credo che tanti si facciano un’idea migliore della ristrutturazione perché presuppone il mantenere i rapporti con l’ente creditore (spesso le banche), mentre il consolidamento fa pensare più l’atto di chi si trova a rimediare a una situazione oramai insostenibile chiudendo inesorabilmente i rapporti con il suo creditore.

 
 

Lascia un commento