Ebitec: che cos’è e come lavora?

 

Istituito nel 2009, l'Ente ha l'obiettivo primario di mettere vicino consumatore e azienda invece che uno contro l'altra.

Ebitec è nata dall’unione di Unirec (Unione Nazionale delle Imprese di Recupero, Gestione e Informazione del Credito) e l’associazione dei consumatori Adiconsum. L’Unirec e l’Adinconsum hanno costruito e costituito, così, un ente bilaterale per la gestione e il recupero dei crediti che tiene conto delle difficoltà in cui sono immerse le famiglie e imprese italiane in questo particolare momento storico ed economico. In particolare, Ebitec ha lo scopo di far onorare a famiglie e compratori gli oneri dei finanziamenti e delle rispettive rate del credito in base al loro consumo; tra questi oneri e consumi si possono inserire quelli relativi ad acquisti di auto, televisori, lavatrici e ogni altra cosa che possa prevedere un finanziamento o un pagamento a rate.
Il nuovo ente non nasce soltanto per il bisogno di avere un più proficuo programma di riscossione del credito, ma anche per ottemperare ad alcune necessità programmatiche. Tra gli scopi dell’Ebitec, infatti, vi è sempre stato la realizzazione di un particolare Fondo di Solidarietà, istituito per supportare le famiglie in particolari condizioni di svantaggio economico e sociale, specie nel momento in cui si trovano a dover far fronte ad un indebitamento cui non possono sottrarsi. Altro obiettivo programmatico è quello di realizzare un Osservatorio Bilaterale, a carattere paritetico e nazionale, per monitorare gli andamenti dei prestiti, degli oneri e dei debiti inerenti le famiglie e le imprese italiane. Obiettivo generale che si crea attraverso la costituzione del Fondo di Solidarietà e dell’Osservatorio Bilaterale è quello di far fronte alle esigenze sia dei consumatori che dei creditori e, pertanto, di coniugare le esigenze degli uni con quelle degli altri. Tale obiettivo non è di facile portata poichè, a causa della crisi economica internazionale, molte famiglie hanno dei significativi problemi economici e fanno decisamente fatica a onorare i propri debiti nei confronti dei loro creditori; spesso infatti il debito diventa insolubile nei casi in cui più membri della famiglia perdono il proprio posto di lavoro, ed è proprio per tale motivo che il ruolo di Ebitec può diventare talvolta di notevole importanza in queste delicate circostanze.
Al fine di tutelare i diritti del consumatore e, al contempo, anche quelli del rispettivo creditore, Ebitec ha anche l’obiettivo di istituire una carta dei diritti e doveri del consumatore, cui si affianca uno sportello dedicato all’ascolto delle difficoltà delle famiglie; a questo proposito è stato istituito anche un numero verde che accoglie le richieste dei cittadini e fornisce utili informazioni nonchè assistenza per far fronte a diverse casistiche. Considerata l’importanza che riveste l’informazione, inoltre, vengono quotidianamente create ed attivate, da parte di Ebitec, delle campagne informative rivolte ai cittadini di ogni fascia di età (in particolar modo nei confronti di pensionati e studenti) al fine di effettuare un’informazione proficua per rendere le famiglie e le persone sempre più capaci di affrontare le proprie problematiche a livello economico. Un ultimo, ma non meno importante obiettivo di Ebitec è l’istituzione di una Commissione per le famiglie per la conciliazione extra giudiziale paritetica: questa Commissione paritetica extra giudiziale ha la possibilità di essere gratuita per i consumatori e molto più veloce, rispetto alle classiche vie giudiziali che normalmente si incontrano nelle sedi opportune.
Attraverso questi obiettivi il tentativo è quello di ottenere correttezza da parte di creditori e debitori nel loro al fine di far prevalere i propri diritti e doveri in maniera congrua ed efficace. Tutto ciò viene messo in atto attraverso operatori, formati professionalmente in tale direzione al fine di ottenere la necessaria qualifica di operatore per la riscossione e tutela del credito. Gli operatori del credito promuovono degli standard di comportamento per l’espletamento dell’esercizio creditizio da parte delle società settoriali cui fanno riferimento. Proprio per mezzo di tale professionalità, Ebitec propone inoltre dei protocolli alle parti per garantire standard di qualità al settore e regole deontologiche che possano essere rispettate ed utilizzate nel recupero, anche domiciliare, del credito.
Considerata l’efficacia del metodo di Ebitec, sono molte le aziende che attualmente si servono di questo servizio e sono molte le famiglie che riescono a tutelare i loro diritti nei confronti dei propri creditori. In un momento di profonda crisi economica, quindi, Ebitec si presenta come una valida soluzione e opportunità per risolvere problematiche creditizie sempre più frequenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Ebitec: che cos’è e come lavora?  

Tag

,

Articoli simili

  • No Related Posts

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento