Finanziamenti alle imprese 2014 dalla Banca Europea per gli Investimenti

 

Finanziamenti nuove imprese: la Banca Europea per gli investimenti mette in campo concessioni dedicate a pmi e società di media capitalizzazione.

Finanziamenti per le imprese  nel 2014: novità importanti arrivano dalla BEI, la Banca Europea per gli Investimenti, che ha dato il via libera a nuovi finanziamenti a fondo perduto e a finanziamenti alle nuove imprese per un valore totale di 5,6 miliardi di euro. Una parte significativa dei consistenti esborsi verrà concessa ad aziende dedite al campo dell’innovazione.

La decisione è stata presa in un’ottica dedita alla visione di investimenti significativi a lungo termine,  ritenuti come obiettivo chiave della politica attuata dall’Unione Europea sulla base di un’orientamento nei confronti della competitività e per la creazione futura di un mercato unico europeo favorevole della creazione di nuovi posti di lavoro.

Una novità importante che si inserisce nell’ambito degli incentivi alle imprese e ai nostrani finanziamenti Invitalia. Vediamo la notizia nel dettaglio.

I prestiti BEI

La Banca Europea per gli Investimenti si ritrova costantemente impegnata nell’approvazione dell’erogazione di prestiti e finanziamenti nei confronti di progetti specifici, finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica e al tema dell’innovazione.

Con i finanziamenti per le imprese nel 2014, sale a 6,8 miliardi la quota messa a disposizione dalla BEI per le società di media capitalizzazione e le pmi, che la Banca Europea per gli Investimenti considera quali spina dorsale dell’economia europea e priorità verso cui attuare dei provvedimenti consoni.

In particolare, 700 milioni di euro saranno dedicati nei confronti di progetti di infrastrutture strategiche, 445 milioni andranno invece destinati al settore delle energie rinnovabili all’interno dell’ambito concernente il rispetto della politica energetica e climatica stabilita dall’Unione Europea, per la concessione dei contributi per il finanziamento di progetti dedicati alle energie rinnovabili, all’efficienza energetica, al miglioramento delle reti elettriche, al campo della ricerca e dell’innovazione nel settore energetico.

Nell’ambito dell’innovazione, sono stati già approvati progetti per il valore totale di 1,4 miliardi di euro, tra cui spicca un progetto francese da 750 milioni per il roll-out della broadband ad alta velocità. 100 milioni sono stati inoltre elargiti al noto Gruppo Sorin in nome della ricerca e dello sviluppo nel campo della cardiochirurgia.

L’impegno annuale della BEI

Negli ultimi cinque anni, il contributo annuale da parte della BEI, la Banca Europea per gli Investimenti, si è trovato di fronte ad un notevole picco di incremento: oltre dieci volte, fino a raggiungere la cifra di 6,2 miliardi di euro nell’anno 2010 e di 13 miliardi di euro nel 2012.

Il Fondo di investimento europeo ha favorito il nascere di 11 nuove operazioni per un totale di 388 milioni di euro. In totale, il sostegno per il 2014 da parte della banca Europea per gli Investimenti è arrivato ad ora alla cifra di 7,3 miliardi di euro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Finanziamenti alle imprese 2014 dalla Banca Europea per gli Investimenti  

Tag

,

Articoli simili

Autore

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha iniziato a scrivere tre anni fa mettendosi alla prova per gioco e con curiosità, trasformando pian piano le prerogative iniziali in un interesse e una passione crescente, fino ad arrivare a fare della scrittura una vera e propria attività, per condividere e comunicare quante più informazioni utili e possibili.

 
 

1 Commento

  1. EDILFOLLE di Folloni Achille scrive:

    ringrazio x tuuto quello scritto nell’HOME ma i link non sono attivi x accedere hai finanziamenti x le imprese è proprio una cosa al’ ITALIANA

 
 

Lascia un commento