Gruppi d’acquisto: un modo per risparmiare anche a Natale

 

Complice probabilmente anche la crisi i gruppi di acquisto on line si confermano i canali privilegiati per i regali natalizi

Lo dice una ricerca dell’UNC – Unione Nazionale Consumatori: quest’anno i regali si faranno on line e gli italiani spulceranno siti specializzati e gruppi di acquisto alla ricerca del risparmio.

La notizia, che di per sè non ci allarmerebbe più di tanto, assume una connotazione diversa se viene letta anche alla luce dell’ultimo Rapporto del Censis che ci conferma per gli italiani un Natale all’insegna delle tre “R”: risparmio, rinuncia e rinvio. Si contraggono i consumi, quindi, si rinuncia a tutto ciò che è superfluo, si rimanda a tempi migliori ciò che può essere procrastinato. Ma anche chi non è arrivato al punto di dover pensare di ricorrere a soluzioni estreme come i 2,5 milioni di italiani che hanno dovuto vendere oro e preziosi per fronteggiare le emergenze, sicuramente il Natale 2012 sarà all’insegna del risparmio e dell’acquisto intelligente.

Il sondaggio “Il tuo Natale è online?” pensato dall’Unione Nazionali Consumatori per scoprire le abitudini degli italiani per quanto riguarda l’acquisto dei regali in rete, ci racconta del nuovo modo di comprare che sta prendendo sempre più piede nelle case delle famiglie italiane e, soprattutto, conferma il boom dei nuovi canali di shopping: portali specializzati, gruppi di acquisto e siti di aste on line.

Un canale di risparmio quindi si conferma quello dei gruppi di acquisto che, nel corso del tempo, hanno subito una notevole evoluzione. Dal 2008 in poi (data di nascita del primo in assoluto, Groupon) lo sviluppo dell’e-commerce ha favorito la nascita di siti specializzati che si basano sull’acquisto collettivo per risparmiare e che  hanno una platea di più di sette milioni di utenti/acquirenti con un impressionante fatturato mensile di oltre 250 milioni di euro.

Perchè allora non approfittarne anche a Natale? Molti i gruppi di acquisto online per il periodo natalizio offrono sconti e coupon interessanti. Sul sito Poinx ad esempio è attivo per tutto il periodo delle festività lo “Speciale Natale e Capodanno” per agevolare gli acquirenti negli acquisti natalizi per sè e per i propri cari. E’ possibile scegliere fra tantissime categorie merceologiche da utilizzare e/o acquistare nella nostra città di residenza o in quella che preferiamo. Fra le proposte più interessanti, viaggi, piccoli elettrodomestici per la casa e la cucina, prodotti tecnologici, ma anche biglietti per concerti ed eventi.

La percentuale di sconto risulta essere veramente interessante (solitamente dal 50% in su) ed i prodotti presenti appartengono a tutte le categorie merceologiche, dall’abbigliamento agli alimentari passando per viaggi, prodotti tecnologici e perfino visite mediche.
Se si tratta di un servizio, una volta acquistato il coupon sarò possibile utilizzarlo entro una data di scadenza.

Esistono in realtà alcune problematiche lamentate dagli utenti come la difficoltà in alcuni casi di utilizzare effettivamente il coupon che sono però facilmente risolvibili utilizzando esclusivamente gruppi di shopping on line conosciuti e riconosciuti per la loro serietà.  Poinx.it è sicuramente uno di questi. Nato sulla scia dei gruppi di acquisto on line storici, in poco tempo Poinx è riuscito a conquistare una vasta platea grazie alla sua serietà e trasparenza ma anche alla grande convenienza e varietà di offerte presenti.

Buon Natale di risparmio a tutti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Gruppi d’acquisto: un modo per risparmiare anche a Natale  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento