Home » Mutui » News Mutui »

La Banca non ti eroga il mutuo? Opta per un affitto con riscatto

 

Con il crisi economica sempre più forte e il credit crunch sempre più pressante richiedere un mutuo ed ottenerlo è diventato davvero un grosso problema. A risolvere questa situazione di stallo arriva dall’America l’affitto con riscatto. La notizia da riportare dovrà riguardare la spiegazione di questa nuova forma di “mutuo” alternativo.

Casa CARA casa.

Sono sempre meno gli italiani, soprattutto le giovani coppie, che intimoriti dai rialzi di interesse e da buste paga sempre più esigue, scelgono di rimandare l’acquisto della casa.

Una possibile soluzione, che aiuterebbe a contrastare il calo del 42% dei prestiti ipotecari, è l’affitto con riscatto.

L’idea, nata nei paesi anglosassani, si sta diffondendo nel Nord Italia e consiste nella stipula di due contratti, che permetterebbero di bypassare la richiesta di mutuo. Chi quindi non può versare il cospicuo acconto pre-acquisto o non ha la possibilità di accendere un muto può stipulare un doppio contratto: uno di locazione e uno di opzione.

Il primo avrà un canone superiore al prezzo di mercato, perché una metà verrà accantonata nel momento in cui l’inquilino deciderà di acquistare l’immobile. Il secondo, invece, con scadenza a tre anni, permetterà al futuro compratore di bloccare il prezzo d’acquisto.

Questa formula, quindi, risulta particolarmente vantaggiosa per chi non vuole accendere un muto o per chi vorrebbe accenderlo, ma non subito. Stipulando questo tipo di contratto, infatti, il prezzo dell’immobile, almeno per tre anni, risulterà bloccato, anche se vista la contrazione del mercato immobiliare potrebbe rivelarsi controproducente, e, cosa da non sottovalutare, da un punto di vista fiscale sull’inquilino-compratore non graverebbe, fino al riscatto, il pagamento delle tasse sull’immobile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
La Banca non ti eroga il mutuo? Opta per un affitto con riscatto  

Tag

,

Articoli simili

Autore

Napoletana, laureata in Lettere Moderne, si sta specializzando in Comunicazione. La sua passione per carta&inchiostro e la sua insaziabile curiosità l’hanno trasformata in blogger, giornalista (quasi) e coordinatrice di redazione. Crede fortemente nel potere delle parole e che “La bellezza salverà il mondo”.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento