Le PMI Italiane chiedono credito

 

In Italia le PMI stanno sperimentando il credit crunch imposto dalle banche, vedendosi negati prestiti e ritrovandosi prossime al fallimento. Milano detiene la maglia nera, con un record negativo di 34 imprese che falliscono ogni 10.000.

Al termine del primo trimestre del 2012 è possibile tracciare alcune considerazioni sull’andamento dell’economia italiana.

La crisi persiste in Europa e in Italia, le fluttuazioni della borsa rendono il mercato instabile e prudente. I tassi di prestiti e mutui sono ancora in aumento e, nonostante le ingenti quantità di liquidità versate dalla BCE nelle casse delle banche nazionali, il denaro fatica ancora ad essere prestato alle famiglie e alle imprese.

Segnali positivi arrivano dagli Stati Uniti, dove programmi federali come il “Small Business Lending Fund” si sono impegnati a garantire credito alle PMI. Nell’ultimo quadrimestre del 2011 i prestiti alle imprese sono addirittura aumentati oltreoceano.

In Italia, invece, le piccole e medie imprese stanno sperimentando il credit crunch imposto dalle banche, vedendosi negati prestiti e ritrovandosi prossime al fallimento. Milano detiene la maglia nera, con un record negativo di 34 imprese che falliscono ogni 10.000. Confindustria denuncia questa situazione ed esprime pessimismo riguardo al futuro, a meno che non venga ridato credito alle aziende.

Dal CRIF, al contrario, arrivano segnali positivi. Le ultime rilevazioni della società mostrano un aumento delle richieste di prestiti da parte delle imprese pari al 5%  rispetto all’anno precedente. Anche l’importo medio è in aumento, nonostante si trovi al di sotto dei valori del 2009. Questo dato rappresenta l’ottimismo di molte imprese e la voglia emergere da questa crisi. Sono anche moltissimi i giovani che si lanciano nel mercato dell’imprenditoria, cercando di ottenere prestiti per le loro startup. Le partecipazioni a concorsi, Start Cup regionali e business competition sono sempre numerose, purtroppo i fondi restano limitati e potranno aiutare solo i più promettenti.

Settimana prossima verrà convocato una riunione tra il Ministro dello Sviluppo Corrado Passera, le banche e le principali associazioni imprenditoriali per trovare un accordo capace di favorire il credito alle imprese e frenare la recessione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Le PMI Italiane chiedono credito  

Tag

, , ,

Articoli simili

Autore

Laureanda in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità presso l’Università di Pavia, coltiva da sempre la passione per tutto ciò che è creativo: dal disegno alla scrittura. Essere autrice di un blog significa mettere le proprie conoscenze ed esperienze a disposizione degli utenti sperando che possano essere utili così come altri blogger sono stati, e continuano ad esserlo per lei.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento