Home » Mutui » News Mutui »

Plafond casa 2014: mutui agevolati per riqualificazione energetica

 

Due miliardi di euro per mutui agevolati e prestiti per riqualificazione energetica, per dare ossigeno all’asfittico mercato immobiliare

Mutui agevolati grazie al Plafond Casa 2014. Saranno liberati da dicembre dopo che l’Associazione Banche Italiane (Abi) e Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) ha sottoscritto la convenzione che crea il Plafond Casa 2014 per erogare mutui per immobili a uso abitativo e prestiti per riqualificazione energetica che avvenga tramite ristrutturazione. Il tutto, a tassi più convenienti di quelli abituali. Si spera così di togliere la barriera dei tassi di interesse troppo alti e far ripartire il mercato.

Un nuovo intervento sul settore dopo quello varato col Pacchetto casa 2013. A inizio gennaio le banche quando riceveranno i finanziamenti, fino a un massimo di 150 milioni per istituto di credito. Ma già dai prossimi giorni le famiglie potranno compilare le domande di mutuo e finanziamento per il Plafond Casa 2014. Si potrà scegliere, a seconda dei prodotti attivati dal rispettivo istituto di credito, tra pacchetti a tasso fisso oppure a tasso variabile. L’importante è chiarire che si stanno richiedendo mutui agevolati e prestiti per riqualificazione energetica nell’ambito del Plafond casa 2014.

Dovrà essere ben chiaro quale è lo “sconto” applicato, cosa c’è, insomma, di diverso da un normale mutuo o finanziamento per ristrutturare. Lo sconto potrà essere ad esempio un tasso ridotto.

A chi si rivolgono le agevolazioni

Mutui agevolati e prestiti per qualificazione energetica potranno essere richiesti in via prioritaria da giovani coppie, famiglie con disabili (definito in base alla legge 104/1992 invalidità fisica, psichica o sensoriale che determina uno svantaggio sociale o di emarginazione) e famiglie numerose che abbiano almeno 3 figli. La “giovane coppia” dovrà autocertificare che convive da almeno due anni: come età uno deve avere meno di 35 anni, l’altro meno di 40, l’orientamento sessuale non è contemplato dal Plafond casa 2014 (via libera, quindi, anche alle coppie gay).

Il valore del mutuo

Si potranno chiedere in prestito fino a 250mila euro di mutui agevolati per l’acquisto di un’abitazione e fino a 100mila euro per i prestiti per riqualificazione energetica e per le ristrutturazioni che abbiano come obiettivo il miglioramento dell’efficienza energetica. Questa è una precisa indicazione che viene messa nera su bianco dall’accordo, ma non è obbligatorio raggiungere un determinato livello di efficienza energetico. Altra novità del Plafond casa 2014: i due finanziamenti si possono chiedere contemporaneamente. Così i prestiti che si possono ottenere raggiungono quota 350mila euro.

I prestiti legati alla casa

Il Plafond casa 2014 prevede anche la possibilità di chiedere un prestito fino al 100% del prezzo di acquisto dell’abitazione (massimo 250 mila euro) o dell’intervento di riqualificazione (massimo 100 mila euro). Il prestito potrà riguardare sia l’acquisto o la ristrutturazione dell’abitazione principale, sia la seconda casa.

Tempistica

Le domande per i mutui agevolati e i prestiti per riqualificazione energetica  possono essere presentate già da adesso. Le banche più efficienti potrebbero stipulare i primi contratti di mutuo e prestito già da inizio gennaio.

E’ importante sapere, per i consumatori, che i contanti arriveranno dalla Cdp alle banche con regolarità, ogni mese il giorno 5, fino a esaurimento del plafond. Le banche potranno chiedere a Cdp fino a 150 milioni di euro al mese.

Quanti mutui potranno essere erogati

Il Plafond casa 2014, ragionando in teoria, se tutti i mutui venissero concessi alla massima cifra disponibile, 250mila euro, si può stimare che potrebbe permettere di far acquistare 8mila case o ristrutturare 20mila immobili.

Ma più verosimilmente il 90% del plafond (1,8 miliardi) servirà per mutui sul 60% del valore dell’immobile: si potranno effettuare fino a 16mila compravendite. Sono calcoli dell’Ance (associazione costruttori edili).

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Plafond casa 2014: mutui agevolati per riqualificazione energetica  

Tag

, , , ,

Articoli simili

Autore

Giornalista content editor esperta di seo e specializzata in economia, cronaca interna e cronaca estera. Insegno comunicazione e giornalismo

 
 

1 Commento

  1. Eleonora scrive:

    Buongiorno,
    è possibile conoscere la lista dei gruppi bancari aderenti?

 
 

Lascia un commento