Prestiti Inps 2014

 

Diversi e convenienti sono i prodotti pensati per i dipendenti e i pensionati Inps, ex Inpdap. Le modalità di accesso sono semplici e i tassi competitivi.

L’ Inpdap, Istituto nazionale di previdenza e assistenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica, era un ente pubblico  istituito nel non lontano 1993. Il decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 meglio conosciuto come il decreto salva Italia ha disposto la soppressione dell’Inpdap trasferendo all’ Inps quelle che un tempo erano le sue funzioni.

Per i dipendenti e pensionati Inps, ex Inpdap, esistono una serie di soluzioni di prestito. 

Grazie all’adesione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, i dipendenti inps ex inpdap possono accedere a diverse forme di prestito loro riservate, quali i piccoli prestiti e i prestiti pluriennali con cessione del quinto.

I prestiti Inps ex Inpdap sono infatti di tre tipi: piccolo prestito, prestiti pluriennali diretti e prestiti pluriennali garantiti.

Piccolo prestito Inps ex Inpdap

Il Piccolo prestito Inps ex Inpdap è una linea di credito a cui può accedere un dipendente Inps ex Inpdap o un pensionato inps ex Inpdap per ottenere una somma di denaro al fine di  fronteggiare spese inattese.

L’erogazione del piccolo prestito è limitato dalla  definizione dei bilanci annuali, che ne stabiliscono la disponibilità.

La durata di questo prestito può essere di 12, 24, 36 o 48 rate. Per richiedere il Piccolo Prestito bisogna inoltrare una domanda ufficiale mediante  l’apposito modulo predisposto dall’Istituto, all’Ufficio provinciale o territoriale dell’Inps Gestione ex Inpdap competente.

Prestiti pluriennali diretti Inps ex Inpdap 

Il Prestito pluriennale diretto Inps ex Inpdap è una linea di credito a cui può accedere un dipendente Inps ex Inpdap o un pensionato inps ex Inpdap per ottenere una somma di denaro far fronte a documentate necessità personali e/o familiari, rientranti nelle casistiche previste dal Regolamento.

Possono accedere a questo tutti gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali con quattro anni di anzianità di servizio  e con quattro anni di versamenti contributivi alla  Gestione unitaria.

Il Prestito pluriennale diretto Inps ex Inpdap può avere una durata compresa tra i 60 e i 120 mesi e la rata non può in alcun modo superare il quinto dello stipendio. A garanzia dell’operazione il lavoratore dipendente Inps ex Inpdap mette il proprio TFR. Per quanto riguarda il tasso di interesse  nominale annuo questo è del 3,50%.

Prestiti pluriennali garantiti Inps ex Inpdap

Prestiti pluriennali garantiti Inps ex Inpdap seguono la stessa logica e lo stesso funzionamento dei Prestiti pluriennali garantiti ma mettono al riparo dai casi di decesso dell’iscritto prima che sia estinta la cessione; cessazione dal servizio senza diritto a pensione; riduzione dello stipendio del cedente.

Per avere accesso ai Prestiti pluriennali garantiti Inps ex Inpdap bisogna essere in attività di servizio; avere almeno quattro anni di servizio effettivo nel rapporto di impiego utili a pensione (due se invalidi o mutilati di guerra o decorati al valor militare).

Anche la durata dei Prestiti pluriennali garantiti Inps ex Inpdap è variabile e compresa tra le 60 e le 120 rate e la rata non può superare il quinto dello stipendio.

Per quanto riguarda invece il tasso di interesse, nel caso dei Prestiti pluriennali garantiti Inps ex Inpdap, questo viene stabilito dagli Istituti di Credito e dalle Società Finanziarie.

Esistono poi altre tipologie di prestiti riservati ai dipendenti Inps ex Inpdap:

  • I mutui Inpdap fino a 300.000 euro con piani di rimborso dai 10 ai 30 anni
  • Il prestito Inpdap per matrimonio o figlio fino a circa 15.000 euro
  • Il prestito auto Inpdap fino a 100.000 euro
Richiedere un prestito Inpdap è estremamente agevole e i tassi sono chiari e convenienti, i prestiti ai dipendenti pubblici sono infatti a tassi agevolati.
Importanti novità ci sono state per i pensionati Inps ex Inpdap: innanzitutto per quel che riguarda la  soglia massima erogabile, che era  di 8000,00€ ed è stata abolita.
Inoltre si può chiedere un prestito personale per motivazioni  diverse dalle tradizionali.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento