Prestiti personali per le spese mediche

 

Negli ultimi anni il numero di italiani che chiedono un prestito personale per le spese mediche e' cresciuto. Andiamo a vedere i perchè di questa richieta.

Il prestito personale per spese mediche è la soluzione per risolvere le necessità inerenti il benessere e la salute della persona, quando il budget personale non è sufficiente; in presenza di patologie particolari che richiedono terapie costose, o per interventi dentistici complessi spesso la persona interessata richiede un prestito personale per curarsi, a volte anche per interventi di chirurgia estetica o trattamenti di bellezza particolarmente sofisticati.

Sostenere le spese mediche per sé o per la famiglia spesso è difficile, e l’assistenza sanitaria va a pesare troppo sul bilancio familiare.

Valida alternativa alla mancanza di liquidità

Ecco che entra in gioco la possibilità di richiedere un finanziamento per portare avanti le terapie, un recente studio del Censis ha messo in luce che ben nove milioni di italiani non ha potuto usufruire di importanti terapie e assistenza sanitaria per mancanza di liquidità, e che i prestiti personali richiesti nel 2013 per lo 0,84% erano finalizzati  per spese mediche più o meno rilevanti; la somma richiesta come  prestito personale per spese mediche  si aggira grosso modo sui 6.600 euro, e l’età media dei richiedenti va dai 44 ai 55 anni con un’incidenza maggiore di domande da parte delle donne, i

La Regione dove si registra un numero elevato di richieste di prestito personale per cure  mediche  o di ortodonzia è la Toscana, seguita dall’Abruzzo, mentre le due Regioni con il più basso numero di domande sono la Sardegna e la Puglia.

Questa tipologia di prestito può venire richiesta per diverse necessità medico-assistenziali certificate, ecco quali:

  • Interventi chirurgici;
  • Trattamenti fisiatrici e riabilitativi;
  • Interventi e cure dentistiche e odontoiatriche;
  • Spese per l’assistenza domiciliare ai malati e a persone non autosufficienti;
  • Spese per il mantenimento nelle case di cura o in cliniche specializzate;
  • Trattamenti di bellezza e chirurgia estetica sia correttiva che standard.

Modalità di richiesta e requisiti

Per presentare la domanda, ricevere l’approvazione e la conseguente erogazione delle somme richieste vi sono diverse modalità, o attraverso la clinica stessa dove si usufruisce delle cure, degli interventi e dell’assistenza sanitaria in genere,  che presenta un piano di finanziamento automatico attraverso il quale verrà concesso il prestito personale per  cure mediche o dentistiche   in questo modo la clinica riceve immediatamente la somma necessaria alle cure del paziente che provvederà al rimborso con un piano di rateizzazione concordato in precedenza.

Diversamente la persona che necessita del prestito personale, richiede direttamente il denaro, eventualmente con una somma aggiuntiva per altre spese impreviste e sempre  inerenti la situazione in atto.  Le garanzie richieste  al momento della domanda di prestito personale per spese mediche sono:  un lavoro certo o una pensione e uno stato affidabile creditizzio; è prevista secondo la legge la possibilità di estinguere il debito anticipatamente con una possibile penale dell’1% del totale capitale finanziato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Prestiti personali per le spese mediche  

Tag

, , , ,

Articoli simili

Autore

Web editor, scrittrice freelance e disegnatrice milanese ma romana d’adozione, ha al suo attivo svariate collaborazioni per siti e personaggi importanti, oltre alla pubblicazione di un libro; significativa esperienza di lavoro in rete e capo amministratore da oltre dieci anni di un portale sull’immaginario collettivo, è un nome noto del web.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento